OPERATORI PROFESSIONALI

Impianti recupero R13, isole ecologiche, rivenditori

servizio raccolta: servizioraccolta@oicos.it

Progetto


La Multiservice è un centro specializzato nel servizio di raccolta, trasporto e avvio al recupero di rifiuti speciali non pericolosi prodotti in ufficio. In particolare si occupa della raccolta differenziata dei consumabili dell’informatica.

materiali di consumo dell'informatica:
si tratta dei rifiuti individuati con il codice europeo rifiuti (CER) 08.03.18:
descrizione:
toner per stampa esauriti diversi da quelli di cui alla voce 08.03.17.
tipologia:
gruppo cartuccia toner per stampante laser, contenitori toner per fotocopiatrice, cartucce per stampanti fax e calcolatrici a getto d'inchiostro, cartucce nastro per stampanti ad aghi.

Regolamentazione


La Multiservice è regolarmente iscritta all'Albo Nazionale dei Gestori dei Rifiuti al n° AN/434/S, così come disposto dall'art. 33 del D.Lgs 22/97 (Decreto Ronchi) e successive disposizioni (Dlgs 3 aprile 2006, n. 152, testo unico ambientale).

La Multiservice è inoltre titolare di una autorizzazione in regime ordinario, n° 237 del 16/07/2010 rilasciata dalla Provincia di Macerata, per la gestione di un impianto di messa in riserva e avvio al recupero dei materiali di consumo dell’informatica.

Punti di raccolta


Il servizio si sviluppa principalmente nella regione Marche con particolare concentrazione nella provincia di Ancona e Macerata, non trascurabile è la presenza nelle altre provincie. Nel tempo ha registrato una diffusione sempre crescente grazie anche ad una maggiore sensibilità verso la questione ambientale ed in particolare verso una corretta gestione dei rifiuti
elenchiamo di seguito alcuni dei ns. clienti:


EntiIsole EcologicheAziende Private
Asl n7 AnconaComune AnconaAgenzia TRAM Rimini
Comune Ascoli PicenoComune Ascoli PicenoBanca delle Marche Spa
Comune CastelfidardoComune CameranoCarifermo
Comune CorridoniaComune CastelfidardoCarilo Spa
Comune FabrianoComune ChiaravalleConero Bus Spa
Comune FermoComune CorridoniaPoste Italiane Spa
Comune Porto San GiorgioComune FabrianoElica Spa
Inail Marche/ Prov.le AN e sediComune FalconaraFratelli Guzzini Spa
Inrca AnconaComune FermoPrada Spa Ancona
Questura di AnconaComune JesiSMA Spa
Rai Direzione Regionale ANComune LoretoTrenitalia Spa
Ministero Comunicazioni MarcheComune Monte S. Vito- MontemarcianoTod's Spa
Regione Marche - GiuntaComune Santa Maria Nuova
Risultati dell'attività di raccolta e recupero

La Multiservice ha iniziato la propria attività nell'anno 2000. Nel corso degli anni la quantità di rifiuti trattata è sempre andata aumentando, al momento si attesta intorno ai 50.000 kg annui.
La regola delle tre R, è la regola fondamentale per vivere in armonia con il mondo che ci ospita: - Riduci, - Riusa, - Ricicla.
La soluzione al problema di una corretta gestione dei rifiuti passa attraverso l’applicazione di queste semplici ed intuitive regole comportamentali. La nostra attività si colloca rispettivamente nella seconda e terza fase con particolare attenzione alla seconda. I 2/3 circa dei rifiuti raccolti viene avviato al riutilizzo, 1/5 al riciclo di materia prima. attività di recupero Il materiale raccolto viene sottoposto ad operazioni di pulizia e controllo di funzionalità al fine di verificarne le possibilità di un corretto riutilizzo.


RIUTILIZZO (rigenerazione)

Le cartucce che superano il controllo di funzionalità vengono suddivise per tipologia, marca, modello, confezionate e caricate nel magazzino come materia prima seconda per essere vendute ad aziende specializzate nell'attività di rigenerazione.


RECUPERO materia prima

Le cartucce che non possono essere riutilizzate (avviate alla rigenerazione), vengono disassemblate manualmente nelle loro componenti principali e dopo una attenta pulizia delle singole componenti, finalizzata soprattutto alla completa rimozione della polvere di toner, vengono destinate al recupero di materia prima presso impianti specializzati attraverso un trattamento di triturazione.


SMALTIMENTO

Il materiale che non può essere riutilizzato (rigenerato), o non può essere avviato al recupero di materia prima, viene conferito ad operatori specializzati per lo smaltimento in discarica o per la termodistruzione.


CLASSI %

  • materiali riutilizzati (rigenerazione) 65%
  • materiali avviati al recupero di materia (plastica, metalli)20%
  • materiali conferiti in discarica/termodistruzione15%

  • Totale materiali raccolti 100%

* valori medi su 10 anni di attività

Naturalmente il nostro obiettivo è ridurre al minimo la percentuale di materiale conferita in discarica o destinata alla termodistruzione.

ECO-BOX pieno? Richiedi il ritiro!